La specificità del business di Montefibre richiede prevalentemente lauree di carattere tecnico-scientifico: Ingegneria (Chimica, Meccanica, Elettrica, Gestionale, Energetica), Chimica e Chimica Industriale e diplomi di Perito Tessile, Perito Tintore, Perito Chimico, Perito Meccanico, Perito Elettrotecnico, Perito Elettronico o Maturità Professionali equivalenti.

In particolari casi possono essere di interesse aziendale anche lauree e diplomi di diverso indirizzo disciplinare con orientamento all'impiego in funzioni di Sede.

Le aree di inserimento per i laureati a matrice tecnico-scientifica sono prevalentemente quelle tecnico-produttive di Stabilimento: Tecnologia di Processo in produzione, Gestione della Produzione, della Manutenzione, Ingegneria, Ricerca, Tecnologia e Sviluppo.

La politica della Società, interpretando l'esigenza di un consistente ricambio generazionale nel medio/lungo periodo, promuove la differenziazione delle esperienze professionali anche al fine della progressiva maturità gestionale e/o della diversificazione dell'iter di crescita dei giovani laureati, che nei primi anni della loro vita aziendale parteciperanno ai programmi di formazione istituzionale per l'apprendimento organizzativo e di quelle competenze laterali necessarie per il loro sviluppo.

Le aree di inserimento per i diplomati in discipline tecnico-scientifiche sono prevalentemente quelle tecnico-produttive di Stabilimento: Produzione e Manutenzione e quelle dell'Assistenza Tecnica/Sviluppo Applicazioni, inquadrate nelle Direzioni Commerciali del Business.

La politica della Società promuove il consolidamento delle competenze dei giovani diplomati anche attraverso momenti formativi istituzionali e la transizione graduale verso ruoli diversi finalizzata alla crescita delle risorse.

La selezione viene realizzata direttamente dalla Società, attingendo dai curriculum inviati spontaneamente dagli interessati, dalle strutture di placement delle Università, dal collegamento con gli Istituti Tecnici o a seguito delle inserzioni sui quotidiani nazionali. La selezione si articola in diverse fasi attraverso colloqui con i responsabili del personale e di linea, che rappresentano diverse estrazioni funzionali, e coinvolge il management dell'azienda ai massimi livelli. I momenti metodologici prevedono normalmente una fase di testing (orientamento professionale/inventario attitudinale) ed una fase di colloquio individuale, volti a verificare la congruenza fra motivazioni, competenze personali ed attitudini tecniche delle persone e le caratteristiche del job e dei valori aziendali.